Il nostro network: Ultim'ora e Politica | Hotels e Alloggi
Lunedì 01 Settembre 2014Meteo:
English

Al via i lotti 5/8 sulla Siena-Grosseto, Rossi: “L’Italia ha bisogno di cantieri come questo”

Paganico -

Al via i lotti 5/8 sulla Siena-Grosseto, Rossi: "L'Italia ha bisogno di cantieri come questo"

FIRENZE - "Oggi diamo il via ad un lotto importante, che ci avvicina al completamento del collegamento tra Siena e Grosseto. Importante per migliorare sicurezza e percorribilità di questa arteria. La Toscana e l'Italia hanno bisogno di cantieri come questo". Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha commentato l'avvio ufficiale dei lavori per i lotti 5-6-7 e 8 della futura autostrada Grosseto-Fano, che si è tenuto questa mattina a Civitella Paganico. Presenti all'evento anche l'assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli, i rappresentanti degli enti locali e l'amministratore unico di Anas, Pietro Ciucci, che ha annunciato che i lavori, che interesseranno in tutto 11,8 km, saranno conclusi in 27 mesi e che si svolgeranno riservando particolare attenzione alla tutela dell'ambiente.

"Adesso è il momento per il Governo di trovare i 250 milioni di euro necessari per il completamento dei lotti 4 e 9 - ha detto il presidente - e realizzare così il tratto Grosseto-Siena, particolarmente importante perché è un tratto di strada che 'fa la Toscana', necessario per evitare il rischio che il Grossetano e tutta la Maremma restino tagliati fuori dallo sviluppo economico". "Mi auguro - ha aggiunto Rossi - che il Governo capisca che se continuiamo con le politiche di taglio e di contenimento della spesa il Paese si ferma e non si esce dalla recessione. L'inaugurazione di oggi ha anche un forte valore simbolico: la Regione Toscana chiede al Governo nazionale e l'Europa un cambio nelle politiche di rigore. Solo così sarà possibile aprire nuovi cantieri per dare lavoro e creare le condizioni necessarie per lo sviluppo".

Il presidente ha inoltre ricordato l'importanza europea della futura 'Due mari', che è stata inserita tra le reti strategiche di interesse nazionale e comunitario. In particolare l'itinerario della nuova autostrada è stato inserito nella rete transeuropea di trasporto TEN-T ed è considerata di fondamentale importanza per lo sviluppo delle reti europee di trasporto e di logistica. "La Regione Toscana -ha precisato Rossi - insieme alle Regioni Umbria e Marche ha insistito perché il completamento della 'Due mari' rientrasse tra le priorità europee, dato che sarà anche il completamento di un asse terra-mare-terra-mare che collega la Spagna e i Balcani. Di questo ho parlato con i presidenti di Catalogna, Valencia e Murgia, che si sono mostrati molto interessati a completare questo importante corridoio".

"Nostro obiettivo è il completamento dell'intera infrastruttura - ha aggiunto l'assessore Ceccarelli - La 'Due mari' sarà un'autostrada strategica per lo sviluppo e la logistica della Toscana, ma per ottenere questo risultato dobbiamo riuscire a realizzare in tempi brevi l'intero tracciato".

DISCLAIMER: Questo noodl è stato emesso da Regione Toscana ed è stato inizialmente pubblicato su www.regione.toscana.it. E' stato distribuito da noodls, senza alterarne il contenuto, il 2013-06-14 16:32:51 CET. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Grosseto OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto